Nikon Z9

Nikon Z9: la nuova ammiraglia alza l’asticella

Nikon Z9, la fotocamera mirrorless più avanzata di Nikon è per coloro che desiderano superare i confini della fotografia professionale

Nikon Z9
Nikon Z9: la nuova mirrorless top di gamma di casa Nikon

Finalmente è arrivata la camera Mirrorless al top di gamma in casa Nikon. C’erano stati rumors insistenti e i quattro video teaser lanciati l’hanno fatta scoprire piano piano. Di certo è un prodotto interessante. Ed è dir poco. Autofocus migliorato (493 punti) con nuove funzionalità di inseguimento e riconoscimento. Frame rate a 60p a pieno formato anche in 8K per video… da paura! E sensore stacked full frame da 45,7 Mpix. E che dire della cadenza di scatto che può arrivare a 120 fotogrammi al secondo (a 11 Mpix e jpg) e oltre 1000 Raw a 20 frame per secondo??? Sparito anche l’otturatore meccanico grazie alla velocità di scansione eccezionale che elimina il fenomeno del rolling shutter. Da fotografo NPS che usa Nikon dal secolo scorso sono impaziente di provarla… Ora vi lascio al comunicato ufficiale…

Nikon Z9

La Nikon Z 9, nuova ammiraglia della casa giapponese nonché suo prodotto più avanzato di sempre. La Z 9, infatti, rappresenta un notevole passo avanti sia per Nikon sia per la fotografia professionale.

Nikon Z9
Nuove funzionalità AF

Questa nuova fotocamera mirrorless vanta un nuovo sensore CMOS stacked a pieno formato da 45,7MP progettato dagli ingegneri Nikon e un processore EXPEED 7 ultrarapido. È dotata del sistema autofocus più sofisticato di Nikon nonché del tracking 3D aggiornato, funzionalità video di primissimo livello, un eccezionale display del mirino elettronico, velocità di scatto fino a 120fps con messa a fuoco automatica completa, misurazione esposimetrica e molto altro.

Nikon Z9
Nikon Z9 con 24-70 f2,8

Nikon Z9: per chi è pensata

La Z 9 è progettata per coloro che vogliono superare i confini conosciuti della fotografia e del video. La nuova ammiraglia si adatta bene ai professionisti della fotografia naturalistica, sportiva e fotoreportistica che richiedono mirini elettronici eccezionali, AF, operatività e robustezza superiori perfino a quelle della Nikon D6. La Z 9 è anche ideale per i professionisti della moda e della fotografia da studio, che hanno la necessità di dare sfogo alla loro creatività fotografica, e per i videomaker che desiderano ottenere un risultato di qualità con un workflow efficiente.

Nikon Z9
Display secondario di grandi dimensioni

“La Z 9 è la fotocamera più avanzata mai realizzata da Nikon. Va oltre qualsiasi cosa attualmente in essere”, ha affermato Nikon. “Poche fotocamere cambiano davvero il “gioco”, e questa è una di loro. Grazie alle straordinarie caratteristiche di elaborazione, velocità, ergonomia e tecnologie guidate dall’AF della Z 9, i fotografi sono in grado di superare le sfide legate all’illuminazione, al soggetto e all’ambiente come mai prima d’ora. Grazie alle funzionalità tecniche della nostra nuova ammiraglia, i professionisti saranno in grado di portare i propri standard produttivi a nuovi livelli”.

Caratteristiche principali della Z 9

Prestazioni AF e tracking 3D eccezionali

Il sistema AF a 493 punti include 405 punti area AF auto, cinque volte superiori a quelli della Z 7II, mentre i 10 modi area AF consentono di ottimizzare la configurazione dell’AF per qualsiasi tipo di lavoro. L’AF di apprendimento profondo consente inoltre di ottenere il rilevamento simultaneo più avanzato fino a nove tipi di soggetti diversi. Insieme al tracking 3D, per la prima volta nella gamma di fotocamere mirrorless di Nikon, riesce a catturare tutti i momenti principali. Dalle persone alle loro caratteristiche, agli animali e ai veicoli; la Z 9 comprende che cosa viene fotografato e reagisce immediatamente ai cambiamenti di posizione, orientamento o velocità del soggetto.

Nikon Z9
La tendina protegge il sensore quando si cambia ottica

Funzionalità video rivoluzionarie

L’incredibile potenza di imaging della Z 9 consente di registrare una estesa gamma video a pieno formato 8K da 24p a 60p, in 4K da 24p a 120p e video time-lapse direttamente “on-camera”. Le sequenze video 8K a 30p possono essere registrate per circa 125 minuti alla volta, la durata maggiore tra le fotocamere mirrorless[i]. Inoltre, la compatibilità con il formato di registrazione ProRes 422 HQ (compatibile fino a 4K/60p, eccetto Full HD/24p, 25p e 30p) soddisfa in modo affidabile la vasta gamma di esigenze della produzione video. Un prossimo aggiornamento firmware, poi, consentirà la registrazione di video RAW 8K in ultra-fluido 60p[ii]. L’AF/AE completo e l’AF con rilevamento occhi supportano la ripresa di filmati, e il nuovo formato N-RAW di Nikon rende gestibili le dimensioni dei file[iii].

Nikon dichiara che la registrazione 8K può durare fino a 125 minuti, più di due ore senza pause. I formati disponibili sono:Apple ProRes 422 HQ (10 bit), H.265/HEVC (8 bit/10 bit), H.264/AVC (8 bit). Un aggiornamento il prossimo anno renderà disponibili anche i formati N-RAW e ProRes RAW HQ.

Nikon Z9
Display ottimo per foto live o video maker

Velocità straordinaria

È possibile catturare più di 1.000 fotogrammi[iv] in formato RAW a piena risoluzione a 20fps in una sola sequenza e fino a 120 fps a circa 11 MP in qualità d’immagine normale JPEG con piena capacità AF/AE nella nuova modalità C+.

La frequenza di scansione più veloce al mondo[v] elimina praticamente la distorsione da effetto rolling shutter, tanto che è stato possibile rimuovere l’otturatore meccanico. I tempi di posa di 1/32.000 si combinano con la capacità della fotocamera di scattare a ISO 64 per un’incredibile profondità di campo, anche in condizioni di luce intensa estrema.

A gestire la mole di dati il nuovo processore EXPEED 7 con tecnologia Dual-Stream. Può gestire in modo separato i dati che vanno memorizzati su scheda e quelli che servono alla visualizzazione in tempo reale i nel mirino. Nikon così assicura l’assenza di black out e di lag nel visore da 3.000 nit di luminosità di picco.

Nikon Z9
Doppio Slot Xqd o Cf Express

Visibilità costante in tempo reale

La Z 9 è dotata del display mirino elettronico più luminoso[vi] (3000 nit), con tecnologia a doppio flusso che garantisce riprese sempre vive e senza blackout per non far perdere i momenti importanti ai fotografi. Il display della Z 9 fornisce un’autentica visione in sequenza e in tempo reale, il che significa che se un soggetto si muove o se si verifica il minimo cambiamento nella scena fotografata, il fotografo la noterà.

Nikon Z9
Nuovo mirino ultra luminoso con lag ridottissimo

Ergonomia e robustezza

Un altro primato per Nikon: la Z 9 è dotata di un monitor a 4 assi inclinabile in verticale e in orizzontale per consentire ai fotografi di adattarsi in ogni momento alla situazione, con inquadrature veloci e flessibili. Ogni millimetro di questo strumento professionale e l’ergonomia della fotocamera, come la disposizione dei pulsanti, sono stati perfezionati e migliorati in base alle espresse esigenze di fotografi professionisti. La sua robustezza, invece, supera quella della D6 permettendo di lavorare ovunque, anche nelle condizioni ambientali più proibitive. Un nuovo pulsante modo AF consente di passare dal modo AF al modo area AF durante le riprese con il mirino, mentre i pannelli di controllo LCD superiore e posteriore e i pulsanti principali si illuminano con un semplice scorrimento dell’interruttore di alimentazione, consentendo una facile variazione delle impostazioni anche al buio.

Nikon Z9: info ufficiali e prezzi

Per maggiori informazioni è disponibile la pagina del distributore ufficiale per l’Italia, e attendiamo di conoscere il prezzo ufficiale da Nital… Al momento le prime info dal mercato straniero attestano il listino a poco meno di 6.000 euro. Personalmente credo che in Italia sarà lanciata a una cifra superiore e più prossima ai 6.500/7K… spero di sbagliarmi!

Caratteristiche aggiuntive della Z 9

  • Corpo macchina compatto: 20% più piccolo della D6, con un’impugnatura profonda ed ergonomica che consente una presa sicura per le riprese orizzontali e verticali.
  • Forgiata in lega di magnesio per un perfetto equilibrio di robustezza e leggerezza
  • L’eccellente protezione dalle condizioni atmosferiche avverse consente alla fotocamera, agli obiettivi della serie Z e agli adattatori baionetta di essere al sicuro in qualsiasi condizione
  • Un rivestimento conduttivo crea un campo magnetico che allontana attivamente le particelle di impurità dal sensore
  • La gamma ISO nativa da 64 a 25.600 (espandibile a 32-102.400, equivalente) fa coppia con un algoritmo avanzato di riduzione on-camera del disturbo noise e dell’effetto flicker.

Per ulteriori informazioni, www.nikon.it

Presentazione ufficiale

Il 5 novembre, dalle 13:00 alle 21:00, un esclusivo evento virtuale, #NikonDays, celebrerà la nuova fotocamera ammiraglia Nikon Z 9 di cui diversi professionisti Nikon ne illustreranno i principali aspetti. L’evento è gratuito e include sessioni con domande e risposte, presentazioni, esercitazioni e discussioni con i fotografi e i professionisti che per primi hanno utilizzato la Z 9. I posti sono limitati ed è necessario prenotare il posto.

Per partecipare all’evento e prenotare il posto: https://nikondays.nikoneurope.com

Per un elenco completo del programma: https://nikondays.nikoneurope.com


[i] Dichiarazione basata su ricerche effettuate da Nikon, a ottobre 2021.

[ii] Aggiornamento firmware (disponibile dal 2022) richiesto per attivare la registrazione video 8K/60p integrata nella fotocamera.

[iii] N-RAW consente file di qualità RAW a circa la metà delle dimensioni rispetto ai file ProRes RAW. La registrazione in formato N-RAW è possibile solo dopo aggiornamento firmware (disponibile dal 2022).

[iv] Quando si utilizzano card ProGrade Digital Cobalt CFexpress.

[v] Tra le fotocamere mirrorless da oltre 30MP a ottobre 2021. In base a ricerche effettuate da Nikon.

[vi] Tra le fotocamere mirrorless a pieno formato a ottobre 2021. In base a ricerche effettuate da Nikon.

Rispondi