Canon e le tartarughe

Non vi sto per raccontare una favola e il titolo di questo articolo non è neppure di un film anche se vi parlo dell’incredibile storia di una Canon ME20F-SH e delle tartarughe. Oggi evadiamo un po’ dai soliti argomenti e, dalle solite fotocamere reflex, perchè questo apparecchio è per uso puramente professionale o per chi ha un budget di circa 30.000 USD (solo corpo si intende).

Una delle caratteristiche più avvincenti di questo apparecchio è il numero di ISO che è capace di supportare: oltre 4 milioni. Non è un errore di battitura, sono davvero tantissimi e gli bastano appena 0,0005 lux per effettuare riprese. Caratteristica per la quale viene scelta per riprese video in condizioni estreme e fotografia astronomica.

Andy Casagrande, direttore della fotografia, ha affiancato un gruppo di ricercatori per aiutarli a realizzare immagini e video delle profondità marine. Proprio durante una di queste ricerche e con una Canon ME20F-SH, hanno scoperto una nuova specie di tartarughe biofluorescenti.

Maggiori informazioni sulla pagina ufficiale del sito Canon

Rispondi

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: