Wide Photo Fest approda a Milano

Mancano ormai davvero pochi giorni al WIDE PHOTO FEST 2017 che si terrà a Milano   da venerdì, 9 giugno fino a domenica, 11 giugno.

All’interno della suggestiva cornice di Piazza Gae Aulenti, WIDE PHOTO FEST 17, è il nuovo evento dedicato al mondo imaging promosso da AIF – Associazione Italiana Foto & Digital Imaging e pensato per chi desidera vivere un’esperienza unica immergendosi nel mondo della fotografia a 360°.

Nato nel lontano 1969 come SICOF (Salone Internazionale Cine Ottica Fotografia), si trasformò poi in PHOTOSHOW, con una cadenza annuale che prevedeva ad anni alterni la location a Milano e a Roma

Da quest’anno l’evento storico del Photoshow si allarga, e diventa appunto WIDE.

In questi quasi cinquant’anni dal primo SICOF  tutto è cambiato e continua a cambiare sia nel mondo del digital imaging che del video, e di conseguenza cambia il contenitore che si inserisce nel programma culturale del Photofestival, iniziato lo scorso 20 aprile e che continuerà fino al prossimo 30 giugno, trasformando Milano nella capitale culturale della fotografia.

Così come un obiettivo wideangle, in fotografia e cinematografia, permette di ottenere un angolo di ripresa più ampio e dilatato, allo stesso modo WIDE PHOTO FEST vuole essere un festival inclusivo e aperto a tutti per far sentire ognuno parte di un’esperienza, di una grande festa che racconta il mondo della fotografia in modo trasversale e multidisciplinare. Per questo AIF ha lavorato all’ideazione e alla progettazione di un evento totalmente innovativo rispetto allo storico Photoshow nell’ottica di offrire un’esperienza esclusiva al più ampio pubblico del mondo Imaging, scegliendo di affidare l’organizzazione dell’edizione 2017 del nuovo evento all’Agenzia Eventually.

Articolo tratto dal comunicato stampa dell'ufficio Stampa di Wide Photo Fest
Maggiori informazioni sul sito web ufficiale: Wide Photo Fest
Ufficio Stampa e Comunicato

Rispondi

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: