Steve MCCURRY

Leica Camera Italia presenta STEVE MCCURRY

Un testimone del nostro mondo – lectio magistralis – sabato 9 ottobre 2021 Milano

Un incontro in presenza a Milano e in streaming Facebook Leica Camera Italia con una delle figure più rappresentative della fotografia contemporanea per parlare di attualità, di geopolitica, di cambiamento climatico, dei suoi ultimi reportage dall’Italia e dal mondo.

McCurry è stato il primo destinatario del Leica Hall of Fame Award (2011) e uno dei primi fotografi ad aver messo alla prova la Leica SL2 (2019), da cui non si è più separato. La qualità d’immagine della SL2 è ineguagliabile. Ho sempre scelto gli strumenti migliori e secondo me oggi non esiste niente di meglio, dichiara infatti il fotografo americano che utilizza per i suoi scatti la fotocamera mirrorless a sistema di pieno formato, che garantisce solidità, resistenza alle intemperie, stabilizzazione, funzionalità all’avanguardia per una qualità delle immagini senza pari. La stessa macchina fotografica utilizzata in occasione del suo ultimo reportage in Italia, nell’agosto 2021, dedicato agli incendi in Calabria e alla testimonianza della devastazione del Parco Nazionale d’Aspromonte, su commissione della Conferenza delle Parti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite (COP26).

Da oltre 100 anni produciamo le macchine fotografiche che sono state usate dai più grandi fotografi per raccontare il mondo, ma ancora oggi vedere l’apprezzamento che un fotografo come Steve McCurry prova per la Leica SL2, e come questa sia diventata il suo strumento di lavoro esclusivo, ci riempie di orgoglio e ci conforta nel continuare a lavorare – come abbiamo sempre fatto – nel solco dell’eccellenza progettuale e costruttiva. Andrea Pacella Raffles Milano è la nuova sede di Leica Akademie Italia, una collaborazione che consente di offrire la miglior esperienza possibile a chi cerca realizzazione personale e identità rofessionale attraverso la fotografia. Steve McCurry, classe 1950, ha creato immagini indimenticabili in sei continenti. Il suo corpus di opere abbraccia conflitti, culture in via di estinzione, antiche tradizioni e società contemporanee.

Fra i tanti riconoscimenti ricevuti, McCurry ne conta alcuni fra i più prestigiosi, come Robert Capa Gold Medal, National Press Photographers Award e ben quattro premi World Press Photo, un risultato senza precedenti. Andrea Pacella, milanese, nato nel 1965, ha iniziato a lavorare in Leica nel 1993. Dopo alcune esperienze nel mondo della comunicazione, è ritornato nel 2013 in Leica Camera Italia come Head of Marketing, ricoprendo inoltre gli incarichi di direttore della Leica Galerie Milano e della Leica Akademie Italy. Dal 2019 lavora presso la sede centrale di Leica Camera AG a Wetzlar, dove attualmente ricopre la carica di Director of Global Marketing and Communication.

Rispondi