Sara Perovic - My father's Legs

Sara Perovic – My father’s legs (Le gambe di mio padre)

“Mi innamorai di tuo padre per merito delle sue bellissime gambe”. Queste le parole che la madre confida a Sara Perovic e che segnano l’incipit di una storia autobiografica poi diventata progetto fotografico: nato come libro, da CONDOMINIO è presentato attraverso una mostra personale, la prima dell’artista a Milano.


My father’s Legs

My Father’s Legs è un progetto di Sara Perovic dedicato al ruolo che gioca la figura maschile – e più precisamente quella paterna – nelle relazioni adulte di ogni donna. L’ispirazione è il ritrovamento all’interno dell’archivio familiare di centinaia di scatti di suo padre, allenatore di tennis “ossessionato” dal lavoro, nei suoi pantaloncini corti anni ‘70, racchetta in mano e in posizioni da manuale (le fotografie erano state scattate per il libro scritto del 1984 dal nonno dal titolo “Igrajmo Tenis” – in italiano “Giochiamo a tennis” – anche lui tennista).

Come in una sorta di autoterapia, il superamento della figura paterna avviene per l’artista attraverso l’osservazione ossessiva di una sua controfigura anch’essa maschile: il proprio compagno. My Father’s Legs diventa quindi uno studio umoristico delle gambe del suo ragazzo, che Sara Perovic fotogra- fa nella loro casa nelle stesse posizioni di suo padre, con nient’altro che boxer e un paio di calzini sportivi. Sotto il potente flash della fotocamera, Perovic prende il
controllo della relazione uomo-donna, al tempo vissuta come relazione padre-figlia, lo esprime attraverso l’attenzione al dettaglio e lo traduce in una serie di close-up sulle protuberanze e curve dei muscoli dei polpacci, sui peli scuri che ricoprono la pelle abbronzata.

Ma oltre le gambe c’è di più. ll progetto di Sara Perovic prende le mosse da un’esperienza personale, ma riesce comunque a sollevare questioni di carattere universale, a partire dalle dinamiche che si instaurano tra padre e figlia fino al ribaltamento della dinamica osservato-oss-
ervante attraverso lo sguardo femminile nella fotografia e, in generale, nelle dinamiche di potere nella cultura visiva contemporanea.

In Croazia da bambina, Sara Perovic ha dovuto competere per cercare l’attenzione del padre contro la sua primaria ossessione: il tennis. My Father’s Legs è l’epilogo ironico del superamento di un’ossessione attraverso l’ossessione però di un altro tipo, quella della serialità fotografica. Di questa storia ne resta una felice consolazione per l’artista, che al termine del suo libro scrive: “E ora il padre di mia figlia ha delle belle gambe”.

Il lavoro di Sara Perovic si concentra sulle texture (Palmeral, 2017), ritrae l’invisibile (Bura, 2015), e mostra la fragilità della natura con foto eteree (I Was There, 2015). La fotografia di Perovic è guidata dal suo interesse per l’idea dello spazio, l’astrazione, la ripetitività e la percezione del sé. Nel 2020, il suo libro My Father’s Legs è stato selezionato per Les Recontres d’Arles Prix du Livre d’Auteur e per l’Aperture/ Paris Photo First Book Award. Il suo lavoro è stato esposto in mostre personali e collettive. Perovic ha fondato e curato la fanzine aTree, che promuove i giovani fotografi (disponibile alla MoMa Library di New York). Sara Perovic lavora attualmente come fotografa e architetto a Berlino.

SARA PEROVIC | My Father’s Legsa cura di Alessandro Calabrese – 17.11.2022-16.12.2022
Apertura 17 novembre, h. 18-21
durante Photo Vogue Festival: 18–20 novembre, h 19–22 | fino al 16 dicembre 2022: martedì – venerdì, h 15–19 | su appuntamento


Luminar Black Friday IT

Luminar NEO con sconto fino all’ 85% + 6 mesi di abbonamento in omaggio !! Clicca sul titolo qui sopra e scopri la nostra promozione.

Promozioni Insta360 per i lettori

Esclusivo Black Friday di Insta360 con le promozioni riservate ai lettori di FotoNews. Clicca sul link e scopri tutte le offerte.
Se vuoi subito una Insta360 X3, ci sono accessori in omaggio per te. Clicca sul link e scopri tutte le promozioni.

K&F CONCEPT

Il cavalletto best seller per gli appassionati di fotografia e i content creator è il KF090.093 e per i lettori di FotoNews c’è un prezzo promo specialeSegui il Link

Rispondi