I migliori rumors in casa Sony per il 2019

Che Sony sia una delle più competitive, accanto ai nomi più storici, degli ultimi anni è cosa nota ai più e i suoi modelli serie 6000, 7 e 9 sono sempre più dei must anche nel campo dei videomaker. Dal 2017, ad affiancare la α7 arriva la α9 – apprezzatissima sin dall’inizio per l’elevato frame rate, il sistema di messa a fuoco e il mirino elettronico. La α9 fa breccia tra i professionisti ma anche tra un nutrito numero di appassionati evoluti e per stare al passo con i tempi e migliorare ulteriormente le prestazioni, si pensa che possano arrivare degli aggiornamenti firmware principalmente. In particolar modo si parla di miglioramenti al sistema di autofocus.

Sony A7 II

La α7R III è già realtà praticamente e questa terza generazione della serie 7 accompagna anche la α7 III annunciata lo scorso febbraio. La α7S II, negli ultimi due anni e mezzo è stata la miglior scelta nel panorama mirrorless per i videomaker professionisti e ad oggi è ancora apprezzata come il primo giorno. In questo senso Sony starebbe pensando ad un aggiornamento importante che possa includere le migliori tecnologie adottate su α9, α7R III e α7 III. Voci insistenti parlano di un joystick sul dorso per spostare velocemente il punto di messa a fuoco, una batteria più capiente e un sensore con un architettura completamente nuovo e totalmente diverso da quello attuale. Non vi sono invece notizie in merito alla scheda tecnica del comparto video anche se sarebbe apprezzato un incremento delle scelte tra i vari frame rate, modalità di gestione del segnale video in uscita dalla fotocamera e perchè no, rendere la fotocamera al pari di una videocamera con la possibilità di tempi di registrazioni infiniti (rispetto al tempo massimo di registrazione consentito per una fotocamera). Sempre restando nel segmento α7, ci spostiamo verso il basso, ovvero verso la possibilità che Sony rilasci un corpo macchina, sempre con sensore full frame, ma dal costo molto basso. Nonostante si riesca ancora a trovare in commercio la prima serie di α7, sarebbe interessante proporre un modello completamente nuovo.

Sony A9

Ovviamente non c’è solo full frame nel paniere di Sony, ma anche un ampia scelta nel comparto Aps-C. Segmento in cui crede moltissimo e in lei ci sono moltissimi fotografi appassionati. Di recente abbiamo parlato della α6400 che adesso è praticamente pronta per essere immessa sul mercato, ma ad affiancare questa novità dovrebbe esserci una α6700, o forse addirittura α7000 perchè questo modello dovrebbe essere il top in questo segmento. In particolare questo nuovo modello dovrebbe andare all’attacco delle sempre più apprezzate e performanti FujiFilm con X-mount.

 

Rispondi