8 consigli per prepararti alla foto di paesaggio

Grandi panorami, tramonti mozzafiato e valli incantate. E ancora fiumi e laghi, ruscelli e cascate. Questo il campo di battaglia per chi si appassiona alla foto di paesaggio. Va detto però che questo genere di foto, forse come o più di altri, richiede preparazione e devozione.

Ecco quindi qualche consiglio per prepararsi per bene ad una sessione di scatti.

  1. Considerate molto bene la zona dove vorrete scattare. È impensabile recarsi sul posto senza sapere dove sorge o tramonta il sole e a che ora è soprattutto dove, quanto tempo occorre per raggiungere il punto di ripresa prescelto, e se il posto è o meno frequentato da molta gente che potrebbe inserirsi nel fotogramma vanificando l’uscita.
  2. Controllate maniacalmente l’attrezzatura. Verificare di avere schede di memoria di scorta – magari non farete molti scatti ma la scheda potrebbe guastarsi – e soprattutto di avere batteria di scorta a sufficienza (soprattutto perché scattare il live view o con temperature basse, accorcia notevolmente l’autonomia). Controllate che la macchina fotografica e le lenti siano in perfetta efficienza, pulite fuori e dentro – leggi sensore .
  3. Preparate una lista delle cose da portare e soprattutto non lasciate a casa una lente solo per risparmiare qualche etto nello zaino. Potreste dover rinunciare a un ottimo scatto.
  4. Se non lo avete procuratevi un treppiedi robusto – se volete consigli chiedete nei commenti sotto – e dei filtri: possono oggi essere aggiunti in post produzione ma lo scatto nasce in camera quindi indispensabili filtri Nd, digradanti e polarizzatore circolare.
  5. Portate abbigliamento adeguato. Guardate le previsioni il giorno prima e accertatevi di avere ciò che occorre per coprirvi o scoprirvi all’occorrenza. Un piccolo impermeabile tascabile serve sempre… Se non piovesse protegge dagli schizzi!
  6. Mettete in borsa l’occorrente per proteggere la macchina in caso di pioggia e per asciugarla. Inoltre una pompetta è sempre utile per rimuovere sabbia o polvere.
  7. Non prendere appuntamenti dopo il tramonto perché si affaccia la blue hour e potresti fare i migliori scatti della giornata.
  8. Porta con te qualche spuntino leggero e acqua, anche se starai fermo o ti muoversi poco serviranno! Anche portare con te un amico che scatti pure lui renderà più divertente e meno noiose le attese.

Presto pubblicheremo qualche consiglio utile per la fase di scatto.

A presto

Rispondi

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: