NVIDIA Canvas per i content creator

La tecnologia sta rapidamente migliorando il processo attraverso cui i creatori di contenuti portano le idee dall’ideazione al completamento. Come forza trainante, l’intelligenza artificiale di NVIDIA è alla base di nuove tecniche che consentono di risparmiare tempo eliminando o accelerando un’ampia gamma di attività.


NVIDIA Canvas

Questa settimana presentiamo la nostra serie “In the NVIDIA Studio” insieme alla pluripremiata regista Karen X. Cheng che ha recentemente messo alla prova NVIDIA Canvas e al concept artist Pablo Muñoz Gómez che ha sfruttato al meglio i vantaggi dell’accelerazione NVIDIA RTX.

L’applicazione per tutti

NVIDIA Canvas, l’applicazione gratuita che può essere eseguita su qualsiasi PC dotato di NVIDIA RTX o GeForce RTX, utilizza la potenza dell’intelligenza artificiale per trasformare semplici pennellate in immagini paesaggistiche super realistiche. Gli artisti possono creare e iterare rapidamente gli sfondi o accelerare l’esplorazione dei concetti.

Sono entusiasta di utilizzare NVIDIA Canvas per poter abbozzare propri i paesaggi che mi ero prefigurata”, ha dichiarato Cheng. “Questo è lo schizzo perfetto per comunicare la propria visione a un direttore artistico o a un location scout. Non ho mai avuto grandi capacità di disegno prima d’ora; quindi, mi sento come se avessi dei superpoteri artistici grazie a questa innovazione“.

Come parte di una partnership attualmente in corso, Karen intende mettere alla prova questi “superpoteri” in un live stream su Instagram che si terrà giovedì 12 maggio, in cui lei e il suo collaboratore di AI Sketchpad Don Allen Stevenson III gareggeranno per dipingere le sfide degli spettatori usando Canvas.

Funzioni AI

Oltre alle applicazioni e alle tecnologie NVIDIA, le funzionalità di AI che permettono di risparmiare tempo sono presenti nei software di Adobe, Autodesk, Blackmagic, Blender e molti altri. Per saperne di più su Karen e su come l’IA stiamo migliorando i processi di creazione di contenuti, leggete l’articolo di questa settimana In the NVIDIA Studio: https://blogs.nvidia.com/blog/2022/05/10/in-the-nvidia-studio-may-10/ .

I flussi di lavoro 3D possono essere incredibilmente impegnativi e lasciare gli artisti in attesa del rendering delle loro opere piuttosto che concentrarsi sul processo creativo. NVIDIA Studio sta cambiando le regole del gioco anche per gli artisti 3D, e, come abbiamo potuto analizzare con il concept artist Pablo Muñoz Gómez, è possibile trasformare uno schizzo 2D di una creatura mitica della foresta in un capolavoro 3D sfruttando i vantaggi dell’accelerazione NVIDIA RTX.

Lavorando tra Adobe Substance 3D Painter, Sampler e Marmoset Toolbag 4, Gómez ha scoperto che la GPU giusta gli permette di concentrarsi sulla creazione di contenuti. “Da quando lavoro con la GeForce RTX 3090, sono in grado di dedicare più tempo alle ‘fasi creative’ e di testare le cose per perfezionare il mio concetto ora che non devo aspettare un rendering o preoccuparmi di ottimizzare una scena per poterla vedere in tempo reale”.

GeForce RTX 3090

Sfruttando la potenza della sua GPU GeForce RTX 3090, Gómez è in grado di utilizzare la tecnologia NVIDIA Iray per l’editing in tempo reale e di sfruttare il ray-tracing per una maggiore velocità di rendering. Il ray-tracing interattivo esclusivo di RTX consente a Gómez di applicare effetti di usura realistici al suo lavoro in tempo reale, sempre grazie alla sua GPU.

Per saperne di più su Gómez e su come stiamo accelerando i workflow creativi per gli artisti 3D, leggete l’articolo di In the NVIDIA Studio: https://blogs.nvidia.com/blog/2022/05/17/in-the-nvidia-studio-may-17/ .

Rispondi