Nei labirinti “creative” della fotografia istantanea

In un mondo digitale, dinamico e fugace, la fotografia istantanea offre un momento di pura magia: mentre tutto si consuma rapidamente, l’attimo dello scatto si ferma. Il tempo si fissa, si appropria di una dimensione fisica, si mette in mostra ora e per sempre passando di mano in mano. Artefice di questo potere è da più di ottant’anni Polaroid, sinonimo di un modo di fotografare mai tramontato e incessantemente attuale.

Questo dominio analogico, a proprio agio nell’era dei bit, può essere esplorato durante l’evento Nikon Live che si svolgerà il prossimo 27 ottobre a Milano. Durante il road show è stata infatti prevista un’area tematica dedicata all’universo dell’immagine istantanea dove verrà ufficialmente presentata la nuova macchina OneStep+ e tutta la gamma di pellicole Polaroid Originals.

Naturale evoluzione di OneStep 2, questo modello mantiene inalterato il fascino senza tempo della fotografia di Polaroid, ma unisce alcune funzionalità che ne favoriscono l’uso contemporaneo: dal collegamento diretto, allo smartphone, alla lente secondaria studiata appositamente per i ritratti ravvicinati.

Durante la kermesse milanese sarà presente anche l’instant photographer Alan Marcheselli. Il creativo emiliano, classe ’71, fondatore del famoso gruppo dei Polaroiders si cimenterà in sessioni di scatti ritraendo l’artista modella Phuong Ong e accompagnando i visitatori in un viaggio dentro i labirinti della fotografia istantanea.

L’appuntamento si terrà ai Frigoriferi Milanesi, in via Gian Battista Piranesi 10 a Milano, dalle 9 alle 19.00

Comunicato Stampa

Rispondi

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: