Nuove lenti da Tamron per Fullframe e Mirrorless

Tamron nel corso del CP+ 2019 presenterà tre nuove lenti. Parliamo di un 35-150mm F/2.8-4 Di VC OSD e SP 35mm F/1.4 Di USD per Canon e Nikon ed infine 17-28mm F/2.8 Di III RXD per Sony E-mount. Vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche di queste nuove ottiche.

Zoom compatto da ritratto

Tamron 35-150mm F/2.8-4 Di VC OSD

Lo zoom 35-150mm F/2.8-4 Di VC OSD è progettato per offrire un elevato grado di maneggevolezza sia durante il trasporto che nell’utilizzo. A 150mm offre un apertura pari a f4 con una distanza minima di messa a fuoco pari a 45cm su tutta la lunghezza. Ciò gli permetterà di restituire sfocati gradevoli anche alla massima focale e cercando  l’ 85mm – che sta al centro più o meno – si potrà utilizzare quest’ottica per i ritratti. Costruito con elementi in vetro LD (low dispersion – bassa dispersione) e lenti asferiche per annullare le aberrazioni ottiche digradanti. Questo zoom adotta anche il sistema Dual MPU (Micro-Processing Unit) che assicura prestazioni AF ottimali e un efficace compensazione delle vibrazioni.

Tutta l’esperienza di Tamron nel 35mm

Tamron SP 35mm F/1.4 Di USDSP 35mm F/1.4 Di USD vuol dire must. Un ottica che dev’essere sempre presente nello zaino di ogni fotografo. Se poi l’esigenza è assoluta, occorre pensare al meglio per ottenere i migliori risultati. Quest’ottica è pensata per offrire il meglio della qualità costruttiva e tecnologica di casa Tamron. Adatto quindi a molteplici situazioni fotografiche (e video), compatto e leggero. Dotato di USD – Motore ultrasonico ad alte prestazioni per ritrarre soggetti veloci e dinamici. Controllo silenzioso, preciso e manuale possibile in qualsiasi momento.

Zoom ultra wide per Sony E-Mount

Tamron 17-28mm F/2.8 Di III RXDIl 17-28mm F/2.8 Di III RXD è uno zoom compatto con focale ultra wide dedicato alle mirrorless di casa Sony. Una delle caratteristiche peculiari sono le dimensioni decisamente ridotte al minimo e lo testimonia il fatto che il diametro è di soli 67mm. Offre il meglio di se abbinato ad un sensore Fullframe e restituisce tutta la versatilità dell’apertura costante f2.8 su tutta la focale. Aggiungiamo anche la distanza ridotta di messa a fuoco – parliamo di soli 19cm – e otteniamo un ottica estremamente creativa e versatile. Per renderlo davvero interessante, gli hanno aggiunto il sistema RXD (Rapid eXtra-silent stepping Drive) così da avere velocità, precisione e silenziosità durante la messa a fuoco. Il trittico di caratteristiche perfette anche per registrare video. Un ottimo tutto fare quindi, tale da permetterci di comprare la fotocamera in versione solo corpo e abbinarci questo piccolo ma versatile zoom.

Rispondi