1 pezzo di storia in vendita all'asta

Questa è una di quelle notizie che fa impazzire i sognatori, gli appassionati di fantascienza e voli spaziali, per non parlare dei collezionisti.

RR Auction la casa d’aste che qualche mese fa piazzò alla mirabolante cifra di 1,6 milioni di dollari l’orologio personale indossato dal Comandante David Scott sulla Luna, rilancia proponendo uno dei teleobiettivi Zeiss anch’esso protagonista della missione Apollo 15.
Lo Zeiss Tele-Tessar 500mm f8 – prodotto da Carl Zeiss Ag – è stato utilizzato dal Com. Scott in accoppiata a un corpo Hasselblad.

zeiss-apollo-15-500mm f8

La missione fu la quarta ad atterrare sul nostro satellite –la prima a lunga durata; diversi giorni nell’estate del 1971 che videro oltre al Comandante anche James Irwin e Alfred Worden quali protagonisti di quella che fu considerata dalla stessa Nasa la missione di maggior successo fino a quel momento.

Il 30 luglio Scott e Irwin sbarcarono nella regione appenninica lunare vicino a Hadley Rille, nel Mare Imbrium; fu la prima missione a utilizzare il Rover lunare (LRV), ricordata anche per l’esperimento di Scott durante il quale fece cadere contemporaneamente una piuma e un martello per dimostrare che, nel vuoto, avrebbero toccato terra nello stesso momento.
Uno degli obiettivi di Apollo 15 era inoltre quello di migliorare la qualità degli scatti compiuti nelle missioni lunari e da qui, scaturì la scelta delle attrezzature tra cui lo Zeiss Tele-Tessar 500mm f8.

apollo-15-comparativa-500 vs 60
Nella foto si possono apprezzare le differenze di dettaglio fra la foto scattata con l’obiettivo da 500mm di Scott e quella con l’obiettivo da 60mm di Irwin – Fonte: ArsTechnica

L’obiettivo ha visto le stelle in tutti i sensi e all’interno potrebbe esser presente dello sporco che a differenza del normale, lo rende ancora più interessante essendo pulviscolo lunare. Nella lettera allegata alla vendita, lo stesso Scott ha dichiarato: “Dopo tre giorni sulla Luna, l’obiettivo è stato restituito al modulo di comando nell’orbita lunare, dove è stato utilizzato per altri due giorni per fotografare la superficie della Luna”, e ancora “Dopo la missione ho ricevuto l’obiettivo dalla NASA come ricordo, ed è rimasto da allora nella mia collezione personale”.A quanto sarà battuto? Secondo la casa d’aste, tra i 400 e i 600 mila dollari.

 

Rispondi

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: