FujiFilm Fotoluce Trip – Quando il territorio incontra la fotografia e la buona cucina

Dopo il successo della prima edizione, sabato 13 luglio ritorna il Fujifilm Fotoluce Trip (e puoi venire anche se non usi Fujifilm!).

Sarà una giornata all’insegna della fotografia, dell’enogastronomia e dell’amicizia. Guidati dai Fujifilm X-Ambassadors come Fabio Savagnone e Alessandro Pardo (altri nomi in arrivo!), avrete a disposizione tre set fotografici (fashion e glamour) con modelle e illuminazione professionale, in cui potrete scattare con la vostra attrezzatura o con l’intera gamma di Fotocamere e Obiettivi Fujifilm X e GFX.

Partendo da Catania in autobus, ci sposteremo sull’Etna nella tenuta Bagol’Area Etna EcoFarm. Saremo accolti da una degustazione di benvenuto con frutta, pane, marmellate, olio bio e altri meravigliosi prodotti nati alle pendici dell’Etna. Dopo la prima sessione di shooting, ci sposteremo a Castiglione per sfruttare il suo meraviglioso centro storico come set fotografico street e street fashion.

A pranzo saremo ospiti di Vitis, che ci delizierà con un pranzo a Chilometro Zero grazie alla presenza di numerose aziende del territorio etneo. Oltre a vini e un barbecue a vista con sfiziosi tagli di carne, avremo antipasti, un primo, dolci e gelati fatti in casa. Sei vegetariano? Avvisaci e ti faremo avere un menù a parte 🙂

Rientreremo verso Catania alle 16.30, per sorteggiare tre premi in negozio: una Fujifilm X-T(sorpresa!), una Instax e un treppiedi Sirui.

Nel parco dell’Etna, nella splendida cornice di Castiglione di Sicilia, uno dei borghi più belli d’Italia, si svolgerà un workshop di ritratto fotografico organizzato da Fotoluce di Catania in collaborazione con Fujifilm Italia tenuto dal fotografo Fabio Savagnone. La finalità del corso sarà quella di realizzare una esperienza fotografica multipla con un unico genere fotografico, il ritratto. Premesso che realizzare un ritratto significa catturare, attraverso la posa, lo sguardo, la luce ed il luogo, le emozioni della persona che si ritrae e che dallo scatto deve trasparire una complicità relazionale tra fotografo e soggetto, il workshop si dividerà in due fasi. Nella prima fase si realizzeranno con luce naturale e luce artificiale dei ritratti affrontando quelle che sono le modalità classiche e tecniche di gestione del ritratto. In una seconda fase si analizzerà l’orientamento nello spazio del soggetto ritratto cioè quello stretto legame tra contenuto e cornice, cercando di emulare concettualmente un fotografo tra i più amati al mondo, Ferdinando Scianna, che ha saputo con i suoi scatti, che uniscono reportage e fotoritratto/moda, e con il suo sguardo sfacciato, arrogante e splendidamente siciliano, dare un significativo cambiamento a quello che era lo stereotipo del ritratto di moda fino a metà degli anni 80. Proveremo anche noi ad affrontare fotograficamente la nostra “Marpessa”

Su questa pagina puoi trovare il programma completo dell’evento ed effettuare l’iscrizione.

Rispondi